esarcsenfrdeiwhiitpt

FUNZIONAMENTO MMS / CDS

L'azione terapeutica del biossido di cloro è data dalla sua selettività per il pH. Ciò significa che questa molecola si dissocia e rilascia ossigeno quando viene a contatto con un altro acido. Quando reagisce, diventa cloruro di sodio (sale comune) e contemporaneamente rilascia ossigeno, che a sua volta ossida (brucia) i patogeni (germi nocivi) di pH acido presenti, convertendoli in ossidi alcalini (“ceneri”). 

Pertanto, quando il biossido di cloro si dissocia, l'ossigeno viene rilasciato nel sangue, così come gli eritrociti (globuli rossi) attraverso lo stesso principio (noto come effetto Bohr), che deve essere selettivo per l'acidità. Come il sangue, il biossido di cloro rilascia ossigeno quando è acido, sia dall'acido lattico che dall'acidità dell'agente patogeno. 

Il suo effetto terapeutico è dovuto, tra l'altro, al fatto che aiuta nel recupero di molti tipi di malattie creando un ambiente alcalino, eliminando i piccoli patogeni acidi, secondo i miei criteri, attraverso l'ossidazione, con un impossibile sovraccarico elettromagnetico. dissipare da organismi unicellulari.

Il tessuto multicellulare, a causa delle sue dimensioni maggiori, ha una migliore capacità di dissipare questa carica e non è interessato allo stesso modo. La biochimica a sua volta definisce la protezione cellulare attraverso il glutatione nelle cellule.

Si osserva una netta riduzione del tessuto necrotico e un sorprendente recupero.

Il biossido di cloro, che è il secondo disinfettante più potente conosciuto dopo l'ozono, è molto più adatto all'uso terapeutico poiché è anche in grado di penetrare ed eliminare il biofilm, cosa che l'ozono non fa. 

Il grande vantaggio dell'uso terapeutico del biossido di cloro è l'impossibilità di una resistenza batterica alla ClO2. Sebbene l'ozono sia più forte in termini antisettici, il suo alto potenziale ossidativo di 2,07 e la sua breve emivita di soli 15 minuti a 25 ° C con un valore di pH di 7,0 lo rendono meno efficace per le applicazioni terapeutiche in vivo. .

 

Diabete del piede prima e dopo il trattamento
* Evidenza terapeutica su un piede di un paziente diabetico prima e dopo

Il biossido di cloro è un ossidante selettivo e, a differenza di altre sostanze, non reagisce con la maggior parte dei componenti del tessuto vivente. Il biossido di cloro reagisce rapidamente con fenoli e tiroli essenziali per la vita batterica. 

Nei fenoli il meccanismo consiste nell'attaccare l'anello benzenico, eliminando odore, sapore e altri composti intermedi.

(Stevens, A.; Seeger, D.; Slocum, C., Products of Chlorine Dioxide Treatment of Organic Materials in Water, Water Supply Research Div., US Environmental Protection Agency, Cincinnati, Ohio, 1977, 9).

Il biossido di cloro uccide i virus in modo efficace ed è fino a 10 volte più efficace (Sanekata T, Fukuda T, Miura T, Morino H, Lee C et al. (2010) Valutazione dell'attività antivirale del biossido di cloro e dell'ipoclorito di sodio contro i felini calicivirus, virus dell'influenza umana, morblesvirus, virus del cimurro canino, herpesvirus umano, adenovirus umano, adenovirus canino e parvovirus canino. Biocontrol Sci 15/2: 45-49.doi: 10.4265 / bio.15.45. PubMed: 20616431) rispetto all'ipoclorito di sodio (candeggina o candeggina) che è stata testata in un confronto (Tanner R (1989) Test comparativo e valutazione di disinfettanti per superfici dure. J Ind Microbiol 4: 145-154. doi: 10.1007 / BF01569799.)

Inoltre si è dimostrato molto efficace contro i piccoli parassiti, i protozoi. (Manuale di orientamento EPA, disinfettanti e ossidanti alternativi, 

4.4.3.2 Inattivazione dei protozoi

A disposizione: http://www.epa.gov/ogwdw/mdbp/pdf/alter/chapt_4.pdf

Un problema di grande preoccupazione per i professionisti medici in termini medico scientifici è la reattività del biossido di cloro con gli amminoacidi essenziali. 

Nei test sulla reattività del biossido di cloro con 21 aminoacidi essenziali, solo la cisteina (Ison A, Odeh IN, Margerum DW (2006) Cinetica e meccanismi del biossido di cloro e delle ossidazioni clorite di cisteina e glutatione. Inorg Chem 45: 8768 8775. doi: 10.1021 / ic0609554.

PubMed: 17029389.), Triptofano (Stewart DJ, Napolitano MJ, Bakhmutova-Albert EV, Margerum DW (2008) Cinetica e meccanismi di ossidazione del biossido di cloro del triptofano. Inorg Chem 47: 1639-1647. 

doi: 10.1021 / ic701761p.PubMed: 18254588.) e tirosina (Napolitano MJ, Green BJ, Nicoson JS, Margerum DW (2005) Ossidazioni di biossido di cloro di tirosina, N-acetiltirosina e Dopa. Chem Res Toxicol 18: 501-508. doi: 10.1021 / tx049697i. 

PubMed: 15777090) prolina e idrossiprolina erano reattive con un pH intorno a 6. (Tan, HK, Wheeler, WB, Wei, CI, Reaction of chlorine dioxide with aminoacidi and peptides, Mutation Research, 188: 259-266, 1987) Questi amminoacidi sono relativamente facili da sostituire.

Cisteina e metionina (Loginova IV, Rubtsova SA, Kuchin AV (2008) ossidazione mediante biossido di cloro di metionina e derivati ​​della cisteina a solfossido. Chem Nat Compd 44: 752-754. Doi: 10.1007 / s10600-009-9182-8.) sono due amminoacidi aromatici che contengono zolfo, triptofano e tirosina e i 2 ioni inorganici FE2 + e Mn2 +. La cisteina, per la sua appartenenza al gruppo dei tioli, è un amminoacido fino a 50 volte più reattivo con tutti i sistemi microbici rispetto agli altri quattro amminoacidi essenziali, e quindi è impossibile che crei resistenza al biossido di cloro. Sebbene non sia scientificamente provato fino ad oggi, la farmacodinamica di solito presume che la causa del loro effetto antimicrobico sia dovuta alle loro reazioni ai quattro amminoacidi sopra elencati o ai residui di proteine ​​e peptidi.

1. Il biossido di cloro è un gas giallo che si dissolve facilmente in acqua, senza alterarne la struttura.

2. Si ottiene mescolando clorito di sodio e acido cloridrico diluito.

2. Il biossido di cloro gassoso disciolto in acqua è un ossidante.

3. Il biossido di cloro è selettivo per il pH e più acido è l'agente patogeno, più forte è la reazione.

4. Secondo gli studi tossicologici dell'EPA (US Environmental Protection Agency), il biossido di cloro non lascia residui, né si accumula nel corpo a lungo termine.

5. Nel processo di ossidazione viene convertito in ossigeno e cloruro di sodio (sale comune).

Poiché il biossido di cloro è un agente ossidante e un radicale libero allo stesso tempo, è in grado di neutralizzare le molecole reattive - come NO, O2-, H2O2, HClO e OH - che non contengono ossigeno e sono prodotte dai macrofagi. , in risposta a stress o infezioni, provocando infiammazione e dolore. Anche altri componenti che causano dolore, come: l'interleuchina o il leucotriene, sono ridotti dall'ossidazione. Per la disinfezione delle ferite è molto più appropriato dello iodio, poiché non impedisce la riconnessione dei tessuti

  (Kenyon, AJ; Hamilton, S., Wound Healing Studied with Alcide: a Topical Sterilant, Amer.Society of Biol. Chemists 74th Annual Meeting, San Francisco, CA, 5-9 giugno 1983.)

Negli emogasanalisi venosa è stato possibile confermare l'aumento di ossigeno nel sangue, che indica che si dissocia se sono necessari acidi come il lattato, rilasciando O2 molecolare biodisponibile senza influire negativamente sull'organismo e addirittura migliorando i valori renali dove si può vedere una riduzione creatinina se è alta ma non se è normale. 

In tutti i casi si osserva anche una riduzione molto significativa dell'acido lattico. 

Questi e molti altri dati dimostrano inconfutabilmente che il biossido di cloro CDS rilascia ossigeno utile e biodisponibile aumentando il pH, riducendo la CO2 e il lattato in modo significativo, il che si riflette immediatamente nel benessere dei volontari.

legalità

Link consigliati

Contatto

Se lo desideri, puoi contattarmi via email per qualsiasi altra informazione che non appare su questo sito.

ultime notizie

Social networking

A causa delle molteplici censure ricevute dai social network e dalle piattaforme video, queste sono le opzioni per diffondere le informazioni disponibili

Newsletter

Per qualsiasi domanda relativa al biossido di cloro, accedi al forum Forbidden Health, disponibile anche all'indirizzo App Android.

Assicurati di iscriverti alla nostra newsletter nella tua lingua preferita per ricevere importanti notifiche relative alle terapie con biossido di cloro.

© 2021 Andreas Kalcker - Sito ufficiale.