esarcsenfrdeiwhiitpt

ANIDRIDE CLORO, I FATTI GIURIDICI

MMS, ClO2

L'uso del biossido di cloro non è vietato, semplicemente non è autorizzato come medicinale e presenta un dilemma sulla sua legalità:

Dott. Guillermo Robertson, Commissario federale della Commissione internazionale per i diritti umani.


Rivendica i diritti umani:
Mentre in Perù e Argentina perseguitano i medici che si stanno occupando della richiesta dei loro pazienti di applicare loro biossido di cloro, la Corte internazionale dei diritti umani ha ordinato ai paesi membri di disapplicazione delle norme contrarie ai diritti umani .

Immagine

Ora si capisce il motivo per cui il ministro Pilar Mazzetti ha finalmente dichiarato che i medici potranno fornire biossido di cloro sotto cure informate.
"Diritti umani - Trattati internazionali sul biossido di cloro:

  • Diritto umano all'informazione
  • Diritto umano alla salute

La Corte interamericana dei diritti umani ha ordinato a tutti i paesi che sono membri della Commissione che se esiste una norma interna che va contro i diritti umani o un trattato internazionale che protegge i diritti umani, il paese deve rimuovere tale norma.

La Dichiarazione di Helsinki (con status di trattato internazionale) del Associazione medica mondiale, nel suo quarto articolo afferma che “è dovere del medico promuovere e garantire la salute, il benessere ei diritti dei pazienti, compresi quelli che partecipano alla ricerca medica. 

La conoscenza e la coscienza del medico devono essere subordinate all'adempimento di questo dovere. 

Nel settimo si dice che “la ricerca medica è soggetta a standard etici che servono a promuovere e garantire il rispetto di tutti gli esseri umani ea tutelarne la salute ei diritti individuali.

Nel nono articolo di cui parla Diritto all'autodeterminazione

Immagine

Il Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite afferma che gli obblighi di protezione influenzano l'adozione di leggi o altre misure per garantire la qualità dei servizi sanitari e garantire che i medici e altri professionisti sanitari abbiano esperienza.


Se un medico applica biossido di cloro su richiesta del paziente e per questo motivo viene licenziato dal suo posto di lavoro, è illegale.La volontà del paziente è soprattutto debitamente informata.

 Se i medici abbandonano un paziente per aver resistito all'uso di biossido di cloro e lui muore, avranno responsabilità civile e penale, per negligenza medica.

Nel caso in cui i familiari richiedano tale trattamento, devono farlo per iscritto e, se rifiutano, devono presentare il loro reclamo al direttore o al supervisore medico. E se non c'è una risposta affermativa, vai alle autorità governative.

Se il medico oi medici utilizzano l'argomento che si tratta di una sostanza tossica, devono essere richiesti i documenti scientifici che lo provano.

Si un Ministro della Salute che è debitamente informato dell'esistenza del biossido di cloro e del suo effetto curativo anche senza prove scientifiche e lo ignora, e se ne proibisce l'uso da parte del pubblico, può essere segnalato davanti alla giustizia nazionale, alla Commissione interamericana sui diritti umani e al Corte interamericana dei diritti dell'uomo.

Se in aggiunta Un ufficiale fa false dichiarazioni sul biossido di cloro mentendo alla sua popolazione, viola il diritto umano internazionale all'informazione, che deve essere veritiera e tempestiva, per cui può essere denunciata in tribunale. E se questo provoca la morte dei cittadini, può diventare a DELITTO DI GENOCIDIO.


Fonte: Guillermo Robertson, Commissario federale della Commissione internazionale per i diritti umani.

Può davvero essere legale lasciare che le persone muoiano per il semplice fatto che il biossido di cloro - un prodotto usato in dosi sicure e adeguate - non è approvato da un'istituzione? Chi è responsabile di queste morti e cosa si perde semplicemente provando quando tutto viene dato per perso?

Ci sono molte persone che semplicemente non hanno il tempo, fino a quando non si decide di legalizzare la sostanza attraverso procedure milionarie, che possono durare 10 anni o più fino a quando non possono essere applicate.

Personalmente sono molto chiaro che non può esserci legge governativa al di sopra della legge umana che cerchi di preservare la vita in modo dignitoso. 

Quindi difenderò il diritto di sperimentare su te stesso, soprattutto per le persone che non hanno altra scelta quando soffrono di una malattia grave o terminale. Qualsiasi legge che vieta l'uso volontario invalida se stessa essendo criminale e attaccando il diritto fondamentale alla vita.

Niente può essere al di sopra del diritto alla vita e all'autodeterminazione.

legalità

Link consigliati

Contatti

Se lo desideri, puoi contattarmi via email per qualsiasi altra informazione che non appare su questo sito.

ultime notizie

Social networking

A causa delle molteplici censure ricevute dai social network e dalle piattaforme video, queste sono le opzioni per diffondere le informazioni disponibili

Newsletter

Per qualsiasi domanda relativa al biossido di cloro, accedi al forum Forbidden Health, disponibile anche all'indirizzo App Android.

Assicurati di iscriverti alla nostra newsletter nella tua lingua preferita per ricevere importanti notifiche relative alle terapie con biossido di cloro.

© 2021 Andreas Kalcker - Sito ufficiale.